Istituto
Cardiologico
Celentano

Eduardo Celentano, M.D.
Cardiologo ed Aritmologo

Direttore del Dipartimento di Elettrofisiologia I.O.S. Pomigliano D'Arco (Na)

Già Responsabile Unità di Aritmologia e Scompenso Cardiaco Ospedale Santa Maria Bari

Cardiologo, problemi cardiaci

Al "Cuore" del problema

L’ Istituto Cardiologico Celentano si avvale delle più moderne e costantemente aggiornate tecnologie ambulatoriali per la cura degli assisiti con problemi di scompenso cardiaco e di disturbo del ritmo: elettrocardiografia digitale, ecocardiografia quadrimensionale trans-toracica e trans-esofagea, eco-stress, ecografia vascolare, monitoraggi dinamici del ritmo cardiaco e della pressione arteriosa sistemica, telemonitoraggio, controlli telemetrici di pacemakers, defibrillatori e loop recorders. L’iter diagnostico e terapeutico per l’assistito comprende una completa valutazione clinica e strumentale ambulatoriale, al fine di valutare la soluzione terapeutica più idonea sino alla proposta di un ricovero per l’esecuzione di esami  mirati ed eventuali trattamenti elettrofisiologici. In particolare gli assistiti ricoverati nel reparto di aritmologia e scompenso cardiaco sono:

  • assistiti affetti da disturbi del ritmo non complicati per i quali è necessaria l'osservazione per impostare eventuale terapia farmacologica
  • assistiti con indicazione ad indagine diagnostica (studio elettrofisiologico) per disturbi del ritmo quali bradicardia, tachicardia, fibrillazione atriale, etc...
  • assistiti affetti da aritmie atriali e ventricolari con indicazione a procedure  d’ablazione transcatetere a sensore di contatto con sistema di navigazione a campo magnetico
  • assistiti affetti da sincope con indicazione ad impianto di loop recoreder compatibile con la RMN cardiaca
  • assistiti che necessitano di un impianto di pacemaker compatibile con la RMN cardiaca
  • assistiti che necessitano di un impianto di cardioverter defibrillatore compatibile con la RMN cardiaca
  • assistiti con indicazione al trattamento non farmacologico dello scompenso cardiaco con device per la resincronizzazione cardiaca (CRT-P – CRT-D) con tecnologia quadripolare e multisito compatibile con la RMN cardiaca
  • assistiti che necessitano di estrazione di pacemakers e defibrillatori infetti oppure malfunzionanti

Cuore, atrio sinistro - Istituto Cardiologico Celentano